Torna ad Articoli

logo

Revive Israel Ministries

©5 Novembre 2011 Revive Israel Ministries

Giovanni 17 Unita’ e Residuo Messianico d’Israele

Asher Intrater

Recentemente in preghiera ho ricevuto il seguente intendimento .  Ve lo presento per il vostro discernimento:

È giunto il momento per il residuo  messianico di Israele di prendere un posto di direzione nel "greater Body" del Messia in tutto il mondo. Nella precedente "ondata" dello Spirito Santo, diversi enti locali in varie località in tutto il mondo hanno assunto la guida. Ogni volta c'e' stato  un tema principale di rivelazione, che ha portato avanti  il Corpo del Messia per qualche tempo.

Quale sarà ora la rivelazione dal residuo in Israele che benedica il resto del corpo di Cristo?  La risposta è: la chiamata all'unita' di Giovanni 17. Questo può giungere come una sorpresa per molti qui in Israele. Non ci aspettavamo che l'unità della Chiesa internazionale potesse essere un messaggio centrale per noi.

L'ultima parte del Corpo del Messia mondiale da restaurare cronologicamente  è il residuo messianico d' Israele. Parimenti il restauro finale del corpo in generale è la nostra unità secondo la preghiera di Giovanni 17. Questa unità include unione divina con Dio, la glorificazione dello Spirito Santo, e l'evangelizzazione finale del mondo.

L'unita' di  Giovanni 17 e' connessa alla parabola dell'Albero d'Ulivo in Romani 11. Le varie parti della Chiesa Internazionale sono raffigurate come rami di alberi diversi che si innestano in un albero di ulivo. L'innesto porta l'unita' perché tutti i rami sono innestati nello stesso albero. (Ho scritto riguardo a questa connessione di Giovanni17/Romani 11 nel libro I cinque Corsi d'Acqua di oltre 20 anni fa).
                                     
[Nota Bene:  La Vite di Giovanni 15 parla di una connessione spirituale personale, mentre l'Ulivo di Romani 11 parla di connessione storica nazionale.  Insieme essi parlano di unità con Yeshua, Israele e la Chiesa.]

In modo che questa unità abbia luogo, noi come il residuo messianico d'Israele dobbiamo "adottare" il corpo mondiale, la Chiesa internazionale. Dio disse ad Abramo che egli sarebbe stato un "padre di molti popoli" (Genesi 17).  Cosa avviene quando una famiglia ha in un bambino che non è loro biologicamente? L'adozione.

 Il Patto di Dio con Abramo era che egli doveva adottare i figli spirituali di tutti i popoli che venivano  alla fede come la sua , e che doveva essere una benedizione per loro. Noi, come il residuo messianico,  siamo chiamati a camminare sulle orme di Abramo "adottando" la chiesa internazionale ed essendo una benedizione a tutti i nostri fratelli e sorelle spirituali che credono nel nostro Messia, Yeshua.
                 
Al fine di "adottare" altre nazioni, abbiamo bisogno di allargare il nostro cuore (II Corinzi 6:12, 7:2), abbracciare la croce, morire all'orgoglio razziale, essere guariti del rifiuto, avere fede per dare agli altri, capire che la nostra chiamata è quella di servire le nazioni, e sostenere l'Ecclesia internazionale, il vero Corpo del Messia.

L'EcclesiaInternazionale puo' essere vista come una famiglia di famiglie. Il residuo d'Israele dovrebbe essere il fratello maggiore della famiglia.  Il ruolo del fratello maggiore o primogenito e' quello di unificare la famiglia estesa.   Come noi ebrei messianici abbracciamo la chiamata di Giovanni 17 per l'unita',  abbracceremo anche la nostra vocazione come residuo di Romani 11.


Mosab su Israele

Ecco un video potente di 14 minuti di Mosab Hassan Yousef (figlio di uno dei fondatori di Hamas) ove parla di Israele, l'Islam e il Medio Oriente - e di come l'amore di Gesù trasformò il suo cuore. Sorprendente!  Per favore, pregate per questo caro giovane, che ha posto la sua vita in pericolo per il bene del Vangelo.
    
http://www.youtube.com/watch?v=LN0Zb7ody_U


Chi ha pranzato con Abraham?

libroIl nuovo, attesissimo libro di Asher: "Chi pranzato con Abramo?" è appena arrivato (nell'originale inglese). Esso analizza le apparizioni di Yeshua come l'Angelo del Signore dalla Legge e i Profeti fino al libro dell'Apocalisse. Questo libro senz'altro ispirera' e sfidera' la vostra comprensione della natura eterna di Yeshua il Messia e della rivelazione progressiva della Bibbia nel suo insieme.

 L'idea principale di questo libro è stata sviluppata non solo con anni di studio dei testi ebraici, ma anche con esperienze di vita reali, avvenute durante la proclamazione del Vangelo con gli ebrei ortodossi in Israele. (Per non parlare di molta preghiera e intercessione).

Da non perdere. Ordina per te e per inviare agli amici. Per ordinare: click here.

Abbiamo per uso di una sola volta, una  tariffa speciale di massa per questa prima offerta: 10% di sconto per gli ordini di 10, 20% di sconto per ordini di almeno 20, 30% di sconto per ordini di almeno 30.
         
Per informazioni su offerte speciali alla rinfusa, rispondi a questa email, oppure scrivi a: Webmanager@reviveisrael.org.

Estratto d'introduzione al libro Chi ha pranzato con Abraham?:

Dal momento che molti ebrei accettano l'autorità del Tanakh (Scritture ebraiche), ma non del  Nuovo Testamento,  è spesso necessario spiegare il piano di salvezza Dio in Yeshua dal Tanakh solamente.  (I primi apostoli condivisero Yeshua dal Tanakh soltanto  dato che stavano ancora scrivendo il Nuovo Testamento).
            
Ci sono molte profezie meravigliose riguardo al Messiah nel Tanakh. Gli apostoli spesso iniziarono con quelle profezie—per esempio in  Fatti 8 Filippo condivide con l'eunuco etiope da Isaia 53.

 Nel condividere la buona notizia della salvezza in ebraico qui in Israele, spesso con ebrei ortodossi, ho trovato che le profezie da sole  non erano sufficienti.  Anche se le profezie sono cristalline, uno il cui cuore non è aperto, può semplicemente dire che non è d'accordo con la nostra interpretazione.
  
 Attraverso molto studio e preghiera (insieme a tante discussioni, conflitti, ed esperienze personali),  cominciai a vedere un altro modo; non solo riguardo alle profezie del Messia,  ma riguardo alle attuali apparazioni del Messia nella forma dell'Angelo del Signore. La connessione tra l'Angelo del Signore e Yeshua il Messia e' veramente illuminante.  E' quella rivelazione dinamica che io spero di condividere in questo libro.


Torna ad Articoli 2011

Torna ad Articol